Brunella Giolivo

Nata ad Avellino nel 1980 si trasferisce a Napoli nel 1999 e lavora come restauratrice fino al 2003. Dal 2004 collabora con Nigma Fotografi e dal 2005 è docente nei corsi di camera oscura e sala di posa. Nel 2006 è assistente di produzione presso Campania Film Commission. Dal 2007 ad aprile 2011 lavora nel settore produzione del Nuovo Teatro Nuovo di Napoli, sviluppando nel tempo competenze amministrative e occupandosi, in qualità di responsabile, del Premio Nuove Sensibilità. Per la stagione 2010/2011, è responsabile organizzativa del progetto “Fondamentalismo”, con la direzione artistica di Antonio Latella. Presidente e producer di stabilemobile, ha lavorato come assistente alla regia di Antonio Latella per Un tram che si chiama desiderio, Il servitore di due padroni, Ti regalo la mia morte, Veronika, prodotti da ERT, per Natale in casa Cupiello prodotto dal Teatro di Roma e per il Teatro Stabile dell’Umbria ne L’IMPORTANZA DI ESSERE EARNEST. Nel 2016 è impegnata per ERT nel progetto SANTA ESTASI corso di alta Formazione diretto da Antonio Latella.